Pianetamutuo.it

FINANZIAMENTI INPDAP

I finanziamenti Inpdap sono particolari forme di credito create appositamente per gli assistiti dall'Istituto previdenziale Inpdap, che costituisce il polo previdenziale per i lavoratori pubblici con assistenza pensionistica e di fine rapporto, creditizia, con i finanziamenti Inpdap come prestiti e mutui, sociale dei dipendenti e dei loro familiari, con case albergo per anziani, convitti, centro vacanze e borse di studio per i ragazzi.

- Cosa sono i finanziamenti Inpdap?

L'Inpdap rappresenta l'Ente previdenziale dei lavoratori statali e pubblici. I finanziamenti Inpdap sono concessioni non obbligatorie che l'Istituto può fare ai dipendenti regolarmente iscritti che ne fanno domanda. Il finanziamento Inpdap è disponibile sotto forma di mutuo o prestito personale, ma a condizioni molto severe riguardanti i requisiti del dipendente pubbilco o statale che lo va a richiedere. I finanziamenti Inpdap sono concessi ai dipendenti in corso d'occupazione, ma anche agli ex dipendenti ora pensionati Inpdap con estensione ai loro familiari.

- Quali requisiti sono richiesti per accedere ai finanziamenti Inpdap?

Come appena descritto, per ottenere i finanziamenti Inpdap il dipendente statale dovrà rispondere ad alcuni requisiti specifici. Prioritario sarà l'essere iscritti all'Inpdap, ma più propriamente alla Gestione Unitaria delle Prestazioni Creditizie dell'Inpdap stesso. Dovrà inoltre dimostrare di avere a disposizione uno stipendio fisso derivante da un'assunzione a tempo indeterminato, oppure una pensione mensile la cui percezione è continuativa. Il finanziamento Inpdap può essere richiesto per finalità diverse, dall'acquisto della prima casa alla sua costruzione, ma anche per spese mediche, per cerimonie, acquisto di un'auto, viaggi ed ogni necessità quotidiana.

- Come avviene l'erogazione dei finanziamenti Inpdap?

I finanziamenti Inpdap non sono concessi sempre dall'Istituto previdenziale. L'erogazione potrebbe non avvenire con la certezza che ci si aspetta, in quanto l'organizzazione dell'Inpdap per quanto riguarda il versamento del denaro è legata alla possibilità di attingere ai fondi appositamente stanziati. Grazie agli iscritti, viene attivato un Fondo Cassa apposito per soddisfare la richiesta di finanziamenti da parte dei lavoratori pubblici e statali. Se i fondi sono in quantità sufficiente per soddisfare tutte le domande, ecco che il finanziamento Inpdap verrà erogato, ma, se la quantità di denaro non dovesse bastare, l'Inpdap non potrà versare il capitale al lavoratore iscritto e dovrà fornire soluzioni alternative.

- Chi può concedere i finanziamenti Inpdap convenzionati?

Quando l'Inpdap non ha la possibilità di concedere i finanziamenti in modo diretto, si rivolgerà presso istituti di credito convenzionati, che provvederanno a concedere il capitale alle medesime condizioni stabilite dall'Ente previdenziale. Per il lavoratore dipendente pubblico o il pensionato, i finanziamenti Inpdap concessi con tale modalità saranno pari a quelli originari. Ad ogni modo, la domanda iniziale per ottenere il finanziamento Inpdap dovrà essere scaricata dal sito ufficiale, opportunamente compilata come richiesto ed inviata dall'Amministratore di appartenenza alla Sede Centrale Inpdap in triplice copia.

- Quali sono le condizioni applicate ai finanziamenti Inpdap?

È possibile richiedere finanziamenti Inpdap come mutui o prestiti, anche di piccoli importi, pari ad una o due mensilità del lavoratore statale anticipate. Per quanto riguarda il rimborso, l'Inpdap applicherà la modalità della cessione del quinto dello stipendio o della pensione, in base alle caratteristiche del richiedente, trattenendo l'importo mensile dovuto direttamente alla fonte del reddito. È interessante ricordare la clausola in cui, in caso di morte del cliente debitore, l'intero debito o il capitale residuo viene estinto automaticamente dall'Inpdap stesso, senza alcuna rivalsa o richiesta futura di recupero del denaro. L'intero importo del finanziamento Indap viene erogato dall'Ente direttamente o dalla BNL, in qualità di istituto di credito convenzionato, tramite assegno, bonifico o contanti. Nel caso si avesse necessità di un nuovo finanziamento si dovrà attendere dei tempi prefissati, ossia la nuova richiesta si potrà avanzare dopo 6 mesi nel caso di prestito annuale, dopo 12 mesi per finanziamenti Inpdap biennali, dopo 18 mesi se triennali.

Finanziamenti inpdap aggiornato il 05 Aprile 2017


Vai alla home:Pianeta Mutuo

finanziamenti inpdap